Vai al contenuto

Presento Contemporaneista

Contemporaneista: tutta l'arte è contemporanea

Il progetto “Contemporaneista: tutta l’arte è contemporanea” nasce dall’idea provocatoria di stuzzicare tutte le persone che sostengono che l’arte contemporanea non sia arte.

Contemporaneista: tutta l'arte è contemporanea
Io a Punta della Dogana con l'opera Untitled di Urs Fischer
Io con l’opera Untitled di Urs Fischer ©contemporaneista.com

Secondo il mio modo di pensare ogni artista è stato contemporaneo per la sua epoca. Giotto, Michelangelo, Raffaello, Bernini, Johns sono stati contemporanei, e oggi lo è Damien Hirst.

Qui troverai solo arte contemporanea?

La risposta è “No”, perché – a mio avviso – chi ama realmente l’arte la ama tutta, ovviamente con delle preferenze.

Io, ad esempio, sono laureata in storia dell’arte con due tesi contemporanee, ma il mio cuore è diviso tra arte moderna e arte contemporanea.

Molto spesso mi trovo a preferire la visione di artisti contemporanei, forse perché li sento più vicina a me. Questo, però, non mi preclude di approfondire altri periodi storico artistici e di passare le mie giornate nelle ville venete.

In conclusione…

Sì, troverai molta arte contemporanea, ma non solo.

Spero che mi seguirai in questo viaggio!

Francesca B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *